Capri

L'isola di Capri, l'isola più famosa d'Italia.

In questa guida su Capri vi mostreremo tutto dell'isola, che cosa fare a Capri in un giorno, tre giorni e magari anche una settimana. Le escursioni, i luoghi da visitare e i migliori ristoranti dove mangiare. Una guida completa sull'isola, fatta da guide turistiche che vivono l'isola ogni giorno e conoscendone ogni segreto.

Capri e Anacapri

Spesso i visitatori dell’isola visitano solo il comune di Capri e non vanno oltre, dimenticando o ignorando le bellezze di Anacapri. Spesso il contrasto tra i due comuni è forte, tanto da farne preferire uno all’altro o viceversa, a seconda dei gusti personali. La natura la fa da padrona e Anacapri offre diverse possibilità di svago respirando aria buona. Il Monte Solaro è un’attrazione da non perdere e per chi volesse sgranchirsi un pò le gambe, vi suggeriamo di salire in cima in seggiovia e di riscendere a piedi, seguendo il sentiero ben indicato. A quel punto non perdete la piccola deviazione che conduce alla chiesetta di Cetrella, con vista eccezionale sui Faraglioni.

I faraglioni di Capri

Simbolo iconico e intramontabile dell'isola azzurra: i Faraglioni. Anticamente segnalavano come "fari" la presenza di un approdo sicuro, da qui il nome moderno. Custodiscono gelosamente un raro animale, la Lucertola Azzurra, che vive solo qui, con i colori del mare e del cielo sul dorso. Il Faraglione centrale è il meno alto ma il più fotografato grazie all'arco naturale, definito "Arco dell' Amore", che con piccole barche si può attraversare.